D80_8994.jpg

argentopercento®

WEAVING SILVER PIECES | MADE IN ITALY

SFUMATURE DI GAETA

"Spiaggia di Serapo"

Un tempo qui c'era una duna sconfinata, ma con l'apertura della vetreria (1911) tonnellate di sabbia furono utilizate per fabbricare bottiglie, e per questo si ridusse la larghezza di questa spiaggia. Ora non vi è traccia di dune, ma la rena è rimasta quella. Chiara, fine, pulita, leggera.

"Spiaggia di Fontania"

Scelta nell'antichità per la sua meravigliosa posizione come dimora del console dell'antica roma Gneo Fonteo. La piccola spiaggia di Fontania, sulla costa meridionale della città di Gaeta conserva ancora oggi i resti di una grandiosa villa romana del I secolo d.C. Alle spalle dell'insenatura sabbiosa sono molteplici grotte con vani coperti da volte a botte. 

"Spiaggia dei 40 remi"

Il Pozzo del Diavolo, che a Gaeta è conosciuto com'anche come Pozzo delle Chiavi, che si apre all'improvviso nella roccia e dopo un salto di 50 metri sprofonda nel mare.

Subito dopo il Pozzo del Diavolo c’è una piccola caletta con una bella spiaggetta raggiungibile solo a nuoto o in barca, naturalmente, detta “quaranta remi”.

Seguici su Instagram

#argentopercento